Una ricetta dal gusto rustico ma allo stesso tempo raffinata grazie alla presenza delle mele. Lo stufato richiede pazienza nella preparazione, ma molta soddisfazione nel risultato. Ottimo per una cena in compagnia.

500 gr di carne di manzo

300 gr di mele

100 gr burro

1 l di brodo

1 carota

1 cipolla

Fate sciogliere il burro in una padella capiente; nel frattempo tagliate la carne a pezzetti e aggiungetela al burro. Dopo aver fatto cuocere il manzo (facendo attenzione che si rosoli uniformemente) togliete la carne dalla padella e fate cuocere nel fondo di cottura la carota tagliata a tocchetti e la cipolla tritata grossolanamente. Dopo aver sbucciato la mela e averle tolto il torsolo, tagliatela a fettine sottili e aggiungetele alle verdure. Prendete ora un tegame dai bordi alti e iniziate a porre gli strati del vostro stufato: prima un po’ di verdure e mele, poi dei pezzetti di carne, poi ancora verdure e mele e avanti così. Versate nel tegame il litro di brodo in modo che vada a coprire gli ingredienti e poi lasciatelo andare a fuoco basso per almeno un’ora e mezza.